26 novembre 2014

Cambiare tutto, per cambiare tutto.

L' universo ha origine dal caos.
La vita sulla Terra, probabilmente dall'impatto di una cometa che ha portato i germi di un nuovo inizio.

Se c'è una cosa che ho capito, è che ci sono corsi e ricorsi in questa esistenza che ci riportano continuamente a questo. Non esiste una costruzione se prima non c'è stata distruzione. Una dura legge, qualcuno penserà. Non è facile sottostarvi. Ma è questo principio che permette di raggiungere obiettivi, conquistare nuove mete o la serenità tanto agognata.

A volte la scelta è semplice: distruggere qualcosa che va molto male non comporta un ridimensionamento drastico della quotidianità. È quasi fisiologico. Ma distruggere qualcosa che va bene, o molto bene, che ci dà sicurezza, è un passo difficile che non può essere fatto a cuor leggero.
Tuttavia, le domande che ciascuno di noi dovrebbe porsi è: posso accontentarmi per paura di prendere l'ennesima facciata? Posso lasciare le cose così come stanno perché non mi danno preoccupazioni e magari mi fanno stare bene? Oppure sto perdendo l'occasione di stare ancora meglio, di essere ancora più appagato, di vivere una vita ancora più piena?

Io so soltanto che se non fosse piombata quella cometa sulla Terra, miliardi di anni fa, non sarei qui a scrivere. Non potrei godere di un pensiero notturno come questo. O di una chat assurda con la mia migliore amica nel cuore della notte. Dettagli? Può darsi; ma rendono piacevole questo "viaggio".

Le mie decisioni le ho prese dopo anni di stallo emotivo. E questo principio di distruzione-costruzione lo sto portando avanti in tutto: la scelta non concerne solo il lavoro, è di vita, amore, benessere, serenità.

Quanto siamo disposti a metterci in gioco, quando tutto sembra andare bene?

Un salto in un buco nero di certo non è una decisione che si può prendere a cuor leggero, ma il punto è: sei disposto a darti una chance?

Per quanto riguarda me, ho solo bisogno di sapere che c'è un occasione per scoprirlo: il resto, per dirla come Van Halen, è solo questione di Jump.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...