29 luglio 2012

Una tranquilla domenica di paiura.

Vorrei prodigarmi in uno sciabordìo lessicale per descrivere la telefonata di due ore e 35 minuti con il mio migliore amico, e raccontarvi il perché e il percome si è finiti metaforicamente alle mani, ma posso riassumere con un'immagine. E quindi lo faccio perché di scrivere nun c'ho voglia, il blog è mio e ci fo quello che mi pare. Ecco.


Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...