5 maggio 2012

Dolceamara, invincibile fiera

Una voce può placare l'animo in tumulto,
avvelenando e insieme curando le ferite
un φάρμακον che odi, ma del quale non puoi fare a meno
che dà il tormento
e insieme regala pace.
Non si sfugge al destino
né all'amore.


Anche se l'uno non è necessariamente l'altro.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...