10 luglio 2011

The Hours

Alcune parole ti piombano addosso come pioggia sulla pelle riarsa e spaccata dal sole, che brama di essere bagnata per spegnere l'incendio che brucia e la consuma, che chiede la vita quando intorno a sé non c'è che il deserto; eppure non la vede ancora, serba la sua rinascita custodendola dentro di sé, sentendola premere prepotente e non ha alcun'altra scelta se non quella di accettarla, accoglierla, lasciare entrare la luce. A volte mi chiedo come hanno potuto attendermi certi libri, come hanno potuto esistere certe immagini senza che io le avessi potute godere, poiché una volta incontrate ho compreso che erano già dentro di me, nel profondo, dietro qualche porta che attendeva solo la chiave che l'avrebbe aperta.

"Non si può trovare pace sottraendosi alla vita" (V.Woolf).

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...