22 marzo 2011

Persone Sospese


Ho voglia di un abbraccio profondo, di quelli che fermano il tempo e lo spazio, che mi avvolga e che mi sciolga dentro come una caramella, lentamente, e riscaldi il nucleo freddo che congela le mie membra.

Sarà pur vero che certe storie non sono fatte per durare, né per cominciare davvero. Però ho bisogno come l'ossigeno di quelle braccia perennemente sospese nel vuoto, che ogni volta mi ricadono addosso con un gran rumore dentro. Ora. Non m' importa per quanto. Ne ho bisogno ora.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...