7 marzo 2011

Meow.


Ma dimmi, dimmi, come posso imparare a essere un gatto? Cosa devo fare per sentirmi libera come lo sei tu, per non perdere occasioni come fai tu, per non sentirmi in dovere di essere come gli altri mi vogliono? Dimmi, come fai? Come riesci a esserci pur senza sentire il desiderio di fonderti? Fammi diventare come te, insegnami a essere un gatto: un gatto domestico, come te, che quando mi vedi triste un po' di fusa e qualche miagolino me li fai sempre. E poi torni a farti - giustamente - i cazzi tuoi nella tua cuccetta calda.

E pure per questo ti adoro, maledizione.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sai che se usi le "k" a sproposito nessuno ti si tromberà mai più?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...